moony witcher
Fantasio Festival
mappa fantasio festival fotogallery prenotazioni per le scuole
mangiare e dormire
Ministero Pubblica Istruzione
Regione Umbria
Provincia Perugia
Comune Perugia
Unicef
 
 


indietroAl Fantasio Festival scocca l'ora degli show

Al Fantasio Festival scocca l'ora degli show. Saranno infatti tantissimi gli spettacoli che si alterneranno in tanti luoghi storici della città, all'aperto, ai Giardini Carducci, al teatro Pavone, all'auditorium Santa Cecilia. A Perugia, dunque, arriva Geronimo Stilton, il celebre e saggio topo investigatore che ha catturato l'attenzione di migliaia di bambini. Si esibirà al teatro Pavone con due spettacoli, a cura delle edizioni Piemme, il 22 aprile (ore 15 - ore 19.30).

 In diretta sempre nello storico teatro arriva anche Armando Traverso con la sua trasmissione "E' domenica papà" (domenica 22, ore 18), per la gioia dei genitori e dei bambini che amano giocare imparando e conoscendo nuove città.

Per tutte le quattro giornate del festival, poi, si alterneranno spettacoli futuristici accanto ad altri che racconteranno di tradizioni di paesi lontanissimi ma anche di quelli a noi vicini. Il Post, l'officina della scienza di Perugia, propone per ogni giornata un viaggio fantasmagorico nella realtà virtuale con il cinema che si può vedere e (sembra!) anche toccare: quello a tre dimensioni (tutti i giorni, dalle 10 alle 18, al Post)

Teatro Pavone in festa con "Kamigalò" parole e musica di una festa africana, a cura di Emanuela Nava, autrice che sarà presente al festival (19 aprile,  ore 21).

E la festa continua con "Milo e il tesoro del libro": due attori della Melevisione, Milo Cotogno e Strega Varana, protagonisti del programma televisivo di RaiTre più amato dai bambini sveleranno i segreti di "Milo e il tesoro del Libro" . Vietato (ma non troppo) ai deboli di cuore lo spettacolo previsto per il giorno successivo con il temibile Lupo Lucio e la dolce principessa Odessa, anche loro direttamente dalla Melevisione, nella performance "La paura non c'è più".

Arrivano direttamente dalla Russia, per la prima volta in Italia, i bambini di "The Vladimir Spivakov International Charity Foundation" coro e musicisti solisti dai 10 ai 15 anni, che canteranno e suonarenno in esclusiva per i bambini del Fantasio Festival con due appuntamenti, alle 15.30 e alle 17. (20 aprile Università per stranieri)

L'Italia rende l'omaggio con duecento bambini, in piazza IV Novembre, (22 aprile, ore 11) che sveleranno "Il segreto della fantasia" a chi li vorrà ascoltare. La favola musicale è stata prodotta da Egea small, marchio per bambini della casa discografica Egea, che ha prodotto un cd con musiche interpretate da un'orchestra e testi originali scritti per i più piccoli. Una novità assoluta nel panorama italiano.

E poi la musica. Novanta secondi all'inferno, tante storie di jazz, che a Perugia è di casa tutto l'anno, interpretate da Gianluca Monastra e Massimo Basile (20 e 22 aprile, ore 21, teatro Pavone). Il 21, sempre alle 21, invece, sarà la volta dell'appuntamento con "Il sogno. Recital rock-poetico" con le Nuove tribù Zulù.

Racconterà, invece, le tradizioni della Valnerina Roberto Biselli con lo spettacolo "La Vacca che bevve la luna. Storie e magie della Valnerina" (Teatro Pavone.  21-22 aprile) , mentre Will&Jacob, pupazzi animati di RaiTre animeranno in diversi momenti della giornata i Giardini Carducci.

Poteva mancare al Fantasio festival un omaggio a Gianni Rodari, che della fantasia ha addirittura scritto una grammatica? Certamente no. L'omaggio si chiama "Fantastica" è previsto per le 17 di sabato 21 al teatro Pavone, con le Nuove Tribù Zulù e Danilo Bertazzi.

Cinematto è invece l'appuntamento all'auditorium di Santa Cecilia per conoscere i segreti dei cartoni animati: produzione, doppiaggio, proiezione di video a cura Maria Grazia di Tullio,  Med, Media education - Associazione italiana per l'educazione ai media e ai mezzi di comunicazione. Sarà presente Annalisa Liberi, RaiTre Bambini.

 
Rai TRE Radio Subasio
kataweb lafragola.it
Aics Arpa Umbria
Cgd Pedagogica
Usr UniversitÓ per stranieri
arti e Mestieri Coni
UniversitÓ