moony witcher
Fantasio Festival
mappa fantasio festival fotogallery prenotazioni per le scuole
mangiare e dormire
Ministero Pubblica Istruzione
Regione Umbria
Provincia Perugia
Comune Perugia
Unicef
 
 


indietro
Nina e Geno. Fra Alchimia e Mistero. Una fantastica mostra realizzata da Giunti Editore

Il mondo creato da Moony Witcher si trasforma, in occasione del Fantasio Festival, in una mostra, organizzata da Giunti Editore, interamente dedicata all’alchimia, al mistero e ai due personaggi nati dalla penna della famosa scrittrice: Nina, la bambina della Sesta Luna e Geno Hastor Venti.

Spazi misteriosi in cui giocare, stupirsi e fare molta attenzione: le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Soprattutto è necessario tenere gli occhi aperti per evitare di sobbalzare ogni qualvolta ci si imbatte nelle grandi sagome dei tanti personaggi che popolano questo mondo: Nina, Cesco, Karkon, Sbacchio, Taldom Lux, Visciolo, Gli Alchitarocchi, Geno, Madame Crikken e Il Falco.

Il laboratorio alchemico
Piccoli alchimisti si diventa. Un luogo un po’ magico e pieno di effetti speciali che consentirà a tutti i visitatori, grandi e piccini, di sperimentare la propria abilità… alchemica! “Il Bilancione” è una grande leva che si muove combinando esattamente alcuni elementi chimici. Seguendo attentamente le istruzioni, sarà possibile creare una speciale formula, l’unica in grado di far rimanere il Bilancione in equilibrio perfetto. Provare per credere! Nel frattempo, Nonno Misha parlerà a tutti i presenti da un luogo lontano, che per ora non ha voluto svelare a nessuno.
Ah! Attenzione alla macchina del fumo! Potreste rimanere intrappolati in volute colorate e sentirvi un po’ strani, ma non temete: è una sensazione che scompare in fretta.

L’alfabeto di Xorax e i pensieri dei bambini su Nina e Geno
Imparare una lingua sconosciuta che diventa un codice segreto solo per chi è in grado di riconoscere i segni: a chi non piacerebbe?
I fans di Nina probabilmente conoscono l’alfabeto di Xorax a memoria, ma al “Fantasio Show” tutti potranno scrivere, convertendo le famose lettere alchemiche. Il Decriptor è infatti una macchina sapiente per la conversione meccanica dell’alfabeto di Xorax; con le tessere a disposizione sarà possibile costruire frasi e applicarle sul Decriptor.E do
po aver composto nuove parole, basta guardarsi intorno per scoprire una foresta di fili intrecciati e tanti foglietti, uno per ogni pensiero dedicato a Nina e Geno. I bambini potranno scrivere i loro pensieri dedicati ai personaggi tanto amati e appenderli ai fili. Quel grande intreccio di parole segrete arriverà dritto dritto da Nina e Geno che “sentiranno” tutto l’affetto dei bambini.

Geno e il Tè Metafisico
Et voilà! Nella stanza di Geno Hastor Venti è sempre l’ora del tè. C’è solo un piccolo dettaglio non trascurabile: il tè ha il sapore di Rosa Severina, i biscotti sono fatti con il Pistacchio Nullo e tutte le preparazioni sono state realizzate seguendo le ricette della Cucina Metafisica di Madame Crikken. Bevendo il tè si possono avere degli strani effetti ma… niente paura, cari genitori, sono effetti che portano esclusivamente alla conoscenza. C’è un grande Samovar che fornisce acqua per fare il tè in qualunque ora del giorno (le bustine di tè metafisico sono sul tavolo del Grande Sigillo) da sorseggiare insieme a… Geno, Madame Crikken e Il Falco!
Per tutti coloro che passeranno di qui ci saranno in omaggio i segnalibri di Geno e Nina, le cartoline con la foto e l’autografo di Moony Witcher e qualche altra piccola sorpresa…
È ora di andare, di tornare nel mondo reale. Ma tutti, qui, hanno potuto sognare e vivere per un po’ la magia del meraviglioso mondo creato da Moony Witcher.

Grazie, Moony!

 

 
Rai TRE Radio Subasio
kataweb lafragola.it
Aics Arpa Umbria
Cgd Pedagogica
Usr UniversitÓ per stranieri
arti e Mestieri Coni
UniversitÓ