home | direzione artistica | programma | concorsi | protagonisti | sponsor | press | contatti | link
Ministero delle Comunicazioni Unione Europea Beni Culturali Unicef Regione Umbria Ministero della Pubblica Istruzione Fondo sociale europeo Provincia di Perugia Ministero del lavoro e delle politiche sociali Comune di Perugia Usr Umbria
mappa gallery soggiorno prenotazioni
Al Jazeera torna al Fantasio Festival
In esclusiva le immagini girate lo scorso anno alla manifestazione nazionale dedicata alla creatività dei ragazzi, che si tiene a Perugia dal 16 al 20 aprile.

Al Jazeera torna al Fantasio Festival

Torna Al Jazeera children al Fantasio Festival, manifestazione nazionale dedicata alla creatività dei ragazzi che si tiene a Perugia dal 16 al 20 aprile prossimi, per la direzione artistica di Moony Witcher.

Il network satellitare del Quatar ha infatti commissionato, anche quest'anno, il servizio di copertura del festival ad una casa di produzione abruzzese, la Spot1.tv .

La manifestazione verrà trasmessa su Al Jazeera Children, visibile in Medio Oriente ed in Europa sul satellite Hotbird, lo stesso di Sky: Frequency:12558 - Vertical - FEC 3/4 - S/R 2750.

Al Jazeera era già stata presente al Fantasio Festival lo scorso anno: a dicembre è andato in onda sul canale arabo un programma di quindici minuti dedicati all'evento italiano visto con gli occhi dei bambini. I protagonisti del programma erano un bambino e una bambina del coro "La piccola bottega di Scienza e Arte" di Perugia, che erano stati una sorta di guida alla manifestazione: partecipando ai laboratori, agli spettacoli teatrali, ballando insieme a Gatto Fantasio, imparando a fare aquiloni a San Francesco al Prato, avevano fatto vedere ai bambini arabi come giocano, si divertono, stanno insieme i bambini italiani. Un messaggio di pace e amicizia con, sullo sfondo, bellissimi scorci della città di Perugia. Quest'anno, le immagini non coperte da copyright, girate da Spot1.tv saranno proiettate in esclusiva durante i cinque giorni della manifestazione, perché l'abbraccio simbolico con i bambini arabi continui.

"Lo scopo di questi programmi - ha detto Ramona di Marco, coordinatrice di produzione per Spot1.tv - è proprio quello di far conoscere ai bambini arabi come vivono i loro coetanei in altri paesi. E' un viaggio virtuale che aiuta a far crescere la conoscenza di abitudini e costumi diversi".

Al Jazeera children (la terza delle cinque reti del network Aljazeera) è un canale che si occupa «di programmi per ragazzi da 0 a 15 anni. Trasmette cartoni animati ma anche documentari, talk show in cui sono protagonisti i bambini e gli adolescenti e anche dibattiti di carattere culturale, sulla multietnicità».

«Siamo molto contenti che anche quest'anno torni Al Jazeera - ha detto la direttrice artistica Moony Witcher, che i bambini conoscono attraverso le migliaia e migliaia di copie di libri venduti in Italia e in 18 paesi dei mondo, grazie alle avventure di Nina, la bambina della Sesta luna e di Geno -. Di Al Jazeera, che noi conosciamo purtroppo per notizie legate al terrorismo e alla guerra, ora, finalmente possiamo dire che dà anche buone notizie, che parla di bambini, di notizie positive che hanno come protagonisti i più piccoli e la pace, non la guerra. E questa è anche la dimostrazione che sono i bambini la chiave del futuro, la vera risorsa su cui puntare per costruire una prospettiva di pace. Speriamo che il Fantasio festival serva per costruire un ponte di pace tra i bambini di queste due parti del mondo>

Per i curiosi l'indirizzo del sito del Jazeera children channel è www.jcctv.net (versione in arabo) www.jcctv.net/channel/en-index.cfm (versione inglese).

< Torna alla Home

 
Parla con il Gatto Fantasio!
Msn:
Gattofantasio@fantasiofestival.it

Skype:
Gattofantasio
Le Cunegonde Luigi Iveco Bacchi mondoesa;umbria Edizioni Corsare La Feltrinelli Umbria Carta Umbria Incoming Codex Promovideo Europcar Centro Arredamenti Di Cenci Ristorante Bellini Agenzia Perugina della mobilità Viaggiatori non turisti Borgo Le Cinischie Post Umbria Centro di attività culturali e ricreative Università degli studi di Perugia Galleria nazionale dell'Umbria Fondazione Geld Croce Rossa Italiana Crider Health Center Coni Camera di Commercio di Perugia Ance Umbria Boing TV Aics Umbria